CENTRALE DEL LATTE D’ITALIA S.p.A.: ricavi netti al 31 agosto 2017 ancora in crescita rispetto allo stesso periodo del 2016.

“Al 31 agosto 2017 Centrale del Latte d’Italia S.p.A. ha ottenuto ricavi netti consolidati in crescita di circa il 90% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, confermando l’andamento già registrato nel primo semestre del 2017, chiuso con ricavi netti consolidati pari a 90,5 milioni di Euro”.

Lo ha dichiarato Luigi Luzzati, Presidente del Gruppo Centrale del Latte d’Italia, agli investitori, nell’ambito dell’Italian Stock Market Opportunities organizzato da Banca Imi, che si è tenuto oggi a Milano presso la Fondazione Cariplo.

Trascorso un anno dall’aggregazione tra la Centrale del Latte di Torino e la Centrale del Latte di Firenze, Centrale del Latte d’Italia oggi rappresenta il terzo player italiano del mercato del latte fresco e a lunga durata, con posizioni di leadership in Piemonte, Liguria, Toscana e Veneto.

Il Presidente ha sottolineato come i risultati ottenuti in questo periodo abbiano confermato la validità del progetto in termini di sinergie commerciali e industriali e costituiscano solide basi per l’ulteriore crescita futura del Gruppo.

“Volendo fare il confronto, a perimetro di consolidamento costante ante fusione, i ricavi netti al 31 agosto 2017 del Gruppo risultano in crescita di oltre il 6% rispetto al dato registrato nello stesso periodo dell’anno precedente” ha concluso Luigi Luzzati.

Con 5 stabilimenti produttivi e circa 450 dipendenti, il Gruppo produce e commercializza più di 120 prodotti che vanno dal latte e suoi derivati agli yogurt alle bevande vegetali e alle insalate di IV gamma che vengono distribuiti con i marchi TappoRosso, Mukki, Tigullio e Vicenza sui territori di riferimento attraverso oltre 16.000 punti vendita sia della grande distribuzione che del commercio tradizionale.

Centrale del Latte d’Italia S.p.A. è quotata dal 2001 nel segmento STAR organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A..

Contact: Barabino & Partners
Donata Astengo
e-mail: d.astengo@barabino.it
Tel. 010.272.50.48
Cell. 349.77.25.787

Scarica il comunicato