Finanziaria Centrale del Latte di Torino S.p.A. e Lavia S.S.: rinuncia parziale alla maggiorazione dei diritti di voto in Centrale del Latte d’Italia S.p.A.

//Finanziaria Centrale del Latte di Torino S.p.A. e Lavia S.S.: rinuncia parziale alla maggiorazione dei diritti di voto in Centrale del Latte d’Italia S.p.A.

FINANZIARIA CENTRALE DEL LATTE DI TORINO S.P.A. E LAVIA S.S.: RINUNCIA PARZIALE ALLA MAGGIORAZIONE DEI DIRITTI DI VOTO IN CENTRALE DEL LATTE D’ITALIA S.P.A.

Centrale del Latte d’Italia S.p.A. (“Centrale del Latte”, “CLI” o l’“Emittente”) rende noto di aver ricevuto in data odierna comunicazione dai soci dell’Emittente Finanziaria Centrale del Latte di Torino S.p.A. (“FCLT”) e Lavia s.s. (“Lavia”), che, in data 2 gennaio 2019, per effetto della maggiorazione del diritto di voto prevista dall’art. 5 dello statuto sociale di CLI maturata – e tenuto conto degli acquisti di azioni effettuati sul mercato nei dodici mesi precedenti al 2 gennaio 2019 – hanno incrementato il numero dei diritti di voto esercitabili nell’Emittente da complessivi n. 5.924.555 (corrispondenti al 42,318% del numero complessivo dei diritti di voto alla data del 2 gennaio 2018) fino a complessivi n. 11.778.630 (corrispondenti al 59,199% del numero complessivo dei diritti di voto al 2 gennaio 2019). Poiché tale incremento risulta superiore alla soglia del 5% prevista dall’art. 106, comma 3, lett. b) del D. Lgs. 58/1998 e dall’art. 46 del regolamento n. 11971/1999 (“Regolamento Emittenti”), FCLT e Lavia, continua la comunicazione dei soci, hanno deciso di avvalersi dell’esenzione dall’obbligo di offerta pubblica di acquisto prevista dall’art. 49, comma 1, lett. e) del Regolamento Emittenti. A tal fine, FCLT ha rinunciato a complessivi n. 4.500.000 diritti di voto dell’Emittente, arrivando pertanto a detenere, insieme a Lavia, complessivi n. 7.278.630 diritti di voto (corrispondenti al 47,274% del numero complessivo dei diritti di voto).

Con 4 stabilimenti produttivi e circa 415 dipendenti, il Gruppo Centrale del Latte d’Italia produce e commercializza circa 120 prodotti che vanno dal latte e suoi derivati agli yogurt e alle bevande vegetali che vengono distribuiti con i marchi TappoRosso, Mukki, Tigullio e Vicenza sui territori di riferimento attraverso oltre 16.000 punti vendita sia della grande distribuzione che del commercio tradizionale.

Media contact:
Centrale del Latte d’Italia
Barabino & Partners

Donata Astengo
e-mail: d.astengo@barabino.it
Tel. 010.272.50.48
Cell. 349.77.25.787

Scarica il comunicato
2019-01-11T11:46:43+00:00